| Home | Contatti | Dove siamo |
 
   
 
 
News

SITUAZIONE  IMMISSIONI LEPRI DI "CATTURA  IN ZRC"
SU TERRITORIO DI CACCIA AGGIORNAMENTO DEL12-01-2014

ACQUANEGRA                           N°

BORDOLANO                             N°   8

CASALBUTTANO                       N° 22

CASTELVERDE                          N° 41

CORTE DE CORTESI                 N° 15

CORTE DE FRATI                      N°   2         

CREMONA                                 N°  14

OLMENETA                                N°  11

PADERNO P.LLI                         N° 18

PERSI D'OSIMO                         N°

POZZAGLIO                               N°  14

ROBECCO                                  N°  24

SESTO CREMONESE                N°  15

SPINADESCO                            N°    8

IS.MEZZADRA                           N°    4

 

STAGIONE VENATORIA 2013/2014

atto n° 187 del 09-07-2013 della Giunta P.le

INIZIO STAGIONE VENATORIA:15 SETTEMBRE 2013

LIMITAZIONI:

DAL 15/9 AL 1/10 2013 COMPRESO L'ATTIVITA' VENATORIA E' CONSENTITA SINO ALLE ORE 12 PER 3 GIORNI FISSI ALLA SETTIMANA: MERCOLEDI',SABATO,E DOMENICA E PRECISAMENTE:

IL 15,18,21,22,25,28,E 29 SETTEMBRE.

DAL 2 OTTOBRE TRE GIORNI A SCELTA PER L'INTERA GIORNATA

CACCIA VAGANTE ULTIMO GIORNO UTILE 15-12-2013

(08-12-2013 per la lepre) (fagiano sino al 31-12-2013 nei 50 mt dal battente dei corsi d'acqua consentiti)

appostamento temporaneo è cosi' consentito:

dal 15/09/2013 al 15-12-2012 su tutto il territorio cacciabile

e

dal 16-12-2013  su tutto il territorio cacciabile alla sola selvaggina migratoria con preparazione del sito per l'intera giornata dicaccia con trasporto delle armi da e per l'appostamento  scariche e nel fodero, senza l'ausilio del cane.

  dal 09-12-2012 al 31-01-2013 e vietato l'utilizzo del cane da seguita

ADDESTRAMENTO CANI DAL 15-AGOSTO 2013.

CACCIA VAGANTE ALLA SOLA MIGRATORIA

AI SOCI DELL'ATC CHE ABBIANO OPTATO PER LA CACCIA VAGANTE ALLA SOLA SELVAGGINA MIGRATORIA è FATTO OBBLIGO FARSI APPORRE DAGLI ATC SUL TESSERINO REGIONALE NELLO SPAZIO RISERVATO ALLA FORMA DI SPECIALIZZAZIONE IL TIMBRO

""VAGANTE SOLO MIGRATORIA""

   

Leggi tutto...
 
 
 
   
 
 
Introduzione

La Legge quadro nazionale 157/92 in materia di protezione della Fauna Selvatica omeoterma e di orientamento del prelievo venatorio verso criteri sostenibili, ha imposto un notevole salto qualitativo alla gestione faunistica, il cui fulcro sono oggi nuovi soggetti giuridici, Ambiti Territoriali di Caccia ai quali vengono affidati molti degli aspetti programmatici e operativi  riguardanti la gestione conservativa della Fauna Selvatica. I miglioramenti ambientali e la mobilità ordinata dei cacciatori.
Per la gestione del territorio sono dunque incaricati dalla Pubblica Amministrazione i Comitati di Gestione degli ATC che rappresentano lo sforzo sinergico delle diverse componenti sociali interessate al patrimonio faunistico: Associazione Venatorie,Agricole ed Ambientaliste.

Sono dunque gli ATC che valorizzando le proprie risorse umane, colturali e finanziarie devono individuare nella caccia alla selvaggina, un prelievo sostenibile supportato da precisi interventi gestionali,il nuovo sentiero di collaborazione con il mondo agricolo.

Il Comitato de Gestione dell’ ATC4 , consapevole dell’utilità, mette a disposizione dei Propri Soci il presente Sito Internet allo scopo di seguire/partecipare/migliorare la gestione faunistica sopra citata.